NEW FASHION… Maschera viso punti neri: le cinque migliori

La pelle grassa, specie se non curata con prodotti adeguati, può provocare, a lungo andare, i tanto temuti punti neri. Questo perché i pori tendono a ostruirsi, raccogliendo sebo in eccesso, trucco e ogni sorta di impurità (se fumate, per esempio, la pelle trattiene anche la nicotina che vi avvolge come una nuvola quando avete la sigaretta in mano).

Il segreto per evitare di avere una pelle congestionata parte prima di tutto da una corretta detersione. Anche se l’istinto sarebbe quello di utilizzare prodotti ‘sgrassanti’ cercate di evitarlo: gel schiumogeni troppo aggressivi spingono infatti la pelle a produrre ancora più sebo dato che quest’ultimo ha in realtà lo scopo di creare una barriera protettiva a difesa dell’epidermide.

Sono da preferire prodotti privi di schiuma e di ingredienti aggressivi. La pelle grassa, anche se percepita come più resistente, è spesso soggetta a rossori e irritazioni che finiscono per aggravarsi se trattate in modo scorretto.

Oltre advert un detergente corretto è fondamentale utilizzare una maschera purificante per rimuovere tutto ciò che occlude i pori per poi trasformarsi in punti neri: cercate ingredienti come il caolino e il carbone vegetale dalle proprietà assorbenti e purificanti, bilanciati da elementi idratanti e restituiti per evitare di seccare la pelle e tornare al circolo vizioso descritto sopra.

Ecco le cinque maschere per eliminare i punti neri e purificare finalmente l’epidermide.

, , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *